Politica e Cittadinanza Attiva a Casteldaccia
Currently Browsing: Video

Performance ACQUA NOSTRA in piazza, 5 maggio 2013

Un gruppo di cittadini – guidati da Silvia Martorana Tusa dell’Arsenale delle Apparizioni – realizza una performance teatrale in piazza Madrice a Casteldaccia per protestare per la mancata erogazione dell’acqua. Per ulteriori info leggi qua:

http://www.lorenzocanale.it/?p=2487
http://www.lorenzocanale.it/?p=2511
http://www.lorenzocanale.it/?p=2554


Antonio Ingroia a Casteldaccia, si chiude in bellezza il Corso di Formazione Politico Amministrativa

Si è chiuso in bellezza il Corso di Formazione Politico Amministrativa, organizzato dal comitato Vivere Casteldaccia – Territori a confronto. Si è parlato di legalità, antimafia e partecipazione con il magistrato antimafia e leader di Azione Civile Antonio Ingroia. L’incontro si è tenuto martedì 30 maggio, nella location dell’Arsenale delle Apparizioni in via Lungarini.

Si conclude così un’esperienza entusiasmante, interessante e positiva per la vita culturale, sociale e politica di Casteldaccia. Una formula semplice ed efficace: incontri di alto livello, relatori di qualità, interventi liberi da parte del pubblico, dibattito finale. Con la successiva pubblicazione sul web di tutti i documenti, le slides e gli approfondimenti, l’utilizzo di youtube per i video integrali degli incontri e la promozione tramite i social network, il comitato Vivere Casteldaccia ha dimostrato come sia possibile – con mezzi scarsi e un pizzico di organizzazione e buona volontà – fare informazione, opinione pubblica e “politica” nel senso più alto del termine. (altro…)


La proposta di Vivere Il Territorio: “Politica energetica, basta sprechi!”

Il gruppo politico Vivere il Territorio propone una serie di misure concrete e a costo zero per rendere più vivibile la nostra comunità. Cambiare si può, cominciando dai progetti e dalle persone valide. Le nostre proposte e il nostro programma, che pubblicheremo a breve sono il nostro punto di riferimento della nostra politica, al di fuori da logiche di spartizioni di potere, clientelismo e metodi che non facciano l’interesse di tutti i cittadini:

“VIVERE IL TERRITORIO” PER IL CAMBIAMENTO

PROPONE: 

POLITICA ENERGETICA, BASTA SPRECHI!

  1. REVOCA del Project Financing sull’illuminazione pubblica. 10 milioni di euro di soldi pubblici e 25 anni in cui al nostro Comune sarà impedito ogni risparmio e innovazione tecnologica;
  2. REVOCA della Convenzione che cede i tetti comunali ad una ditta privata per istallargli i loro pannelli fotovoltaici;
  3. INDIVIDUAZIONE della soluzione migliore per la nostra illuminazione e politica energetica con un bando pubblico corretto e trasparente;
  4. ABOLIZIONE della spesa per l’illuminazione votiva del Cimitero con l’istallazione di pannelli fotovoltaici;
  5. COINVOLGIMENTO degli operatori specializzati presenti sul territorio con un forum permanente sull’Energia, per tenersi aggiornati e consultare gli addetti ai lavori;
  6. ADESIONE AL PATTO DEI SINDACI, che fornisce agevolazioni finanziarie e aggregazione tematica nell’ambito delle energie alternative per far risparmiare il Comune.

L’energia è un ambito in piena innovazione tecnologica e può portare a risparmi notevoli per il Comune. Con una gestione seria e oculata è possibile programmare il costo zero per la spesa pubblica sull’energia. Bisogna però fare davvero gli interessi di tutti i cittadini, senza favorire gli interessi personali dei soliti noti.


Finanziamenti Ue, il video (Corso di Formazione politico-amministrativa)

 

Sintesi e documenti dell’incontro


Prg e pianificazione, il video (Corso di Formazione Politico-Amministrativa)

PRG E PIANIFICAZIONE, TUTTI I DOCUMENTI


« Previous Entries

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes